Scat, Favata: " Contributi senza certificazione o fattura? "

[embed_video id=47647]“”Il debito di 2.800.000 euro nei confronti della Scat non esiste. La Scat aveva proposto Decreto Ingiuntivo per presunti corrispettivi (che invece erano perdite gestionali di esercizio), accumulati in anni di gestione del servizio. Al predetto Decreto Ingiuntivo – chiarisce Oscar Aiello – L’Amministrazione Campisi resistette, nominando l’avvocato Intilla (attuale Legale della Giunta Ruvolo), con Determina del 24/01/2014.” A dichiararlo Antonio Favata, consigliere comunale del gruppo misto e Oscar Aiello consigliere comunale Forza Italia. L’esponente di Forza Italia ricorda che il Comune da quel contenzioso è uscito completamente vittorioso, permanendo con la Scat altri contenziosi per cifre largamente inferiori e sui quali il Comune potrebbe risultare nuovamente vittorioso.