Pietraperzia: sindaco chiude vie e piazze. Aumentano i positivi. Anche un assessore e un dipendente comunale

Pietraperzia: sindaco chiude vie e piazze. Aumentano i positivi. Anche un assessore e un dipendente comunale

Il sindaco di Pietraperzia, Salvuccio Messina dichiara:”Con ordinanza n. 3 del 13/01 a partire da giorno 15 Gennaio si predispone la chiusura di piazze e strade urbane e divieto dalle ore 17.00 alle ore 22.00 di consumo di alimenti e bevande nelle seguenti aree:

– Spiazzale Istituto Comprensivo “V. Guarnaccia”;

– Via De Nicola ;

– Via G. Speciale;

– Via Sandro Pertini;

Costretto a prendere delle misure più restrittive dato che i numeri di contagi sono in costante aumento e si vuole in tutti i modi evitare una probabile zona rossa come recentemente avvenuto nei comuni di Villarosa e Gela.

In particolare sono stati evidenziati in quelle aree (anche grazie gli innumerevoli rifiuti tra cui bottiglie e cartoni di pizze abbandonati ovunque per le strade) assidui assembramenti da parte di giovani ignari della grave situazione.

Sì fa appello pertanto di rispettare le norme anticovid. A Pietraperzia sono 30 i positivi accertati dall’Asp e 3 positivi ai tamponi rapidi in attesa di molecolare.

Due dei numerosi casi di positività al covid-19 che hanno colpito il nostro paese riguardano direttamente il Comune, sono positivi un Assessore ed un dipendente, per questo motivo mi sono attivato presso l’Asp di Enna che tempestivamente, al Comune ha eseguito circa 60 tamponi rapidi ai dipendenti, ai membri del consiglio comunale e della Giunta.

I tamponi sono stati eseguiti dai medici dott. Savoca, dott. Andolina, dott. Di Stefano del Dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Enna.

I tamponi sono risultati tutti NEGATIVI.

Inoltre per maggior prevenzione e cautela a salvaguardia di tutti, con ordinanza sindacale n.2 del 12/01 ho disposto la chiusura di tutti gli uffici comunali dal 14 al 17 Gennaio per intervento di pulizia straordinaria e sanificazione.