M.G.A. il sindacato degli avvocati anche a Caltanissetta

M.G.A. il sindacato degli avvocati anche a Caltanissetta

M.G.A., la Mobilitazione Generale degli Avvocati, l’associazione forense nazionale di matrice sindacale, fondata dall’avvocato barlettano Cosimo D. Matteucci che ne è il presidente, e che ha rivoluzionato il sindacato e la politica forense, ha avviato il proprio radicamento territoriale anche presso il Foro di Caltanissetta. “Trasparenza, cambiamento, soluzioni e concertazione: questi saranno i cardini dell’azione di M.G.A. presso il nostro Foro, nel solco della linea politica nazionale dell’associazione. La professione di Avvocato, tra le più nobili ed antiche, va conoscendo ormai da diversi anni a questa parte profonde e radicali trasformazioni. E’ tempo dunque che gli avvocati si riconoscano nel loro sindacato e che il sindacato rivendichi la sua preminenza e la sua funzione” – lo dichiara la referente territoriale Avv. Serena Caracausi. “Abbiamo le idee chiare su quelli che sono i problemi della giustizia locale e degli uffici giudiziari” – continua l’avvocato sindacalista –– “e su quelle che sono le difficoltà di esercizio della professione, specialmente in un periodo di grave crisi della categoria, come quello attuale.
Opereremo affinché venga garantito un sistema previdenziale ed assistenziale forense adeguato, solido, sostenibile, sicuro ed equo, con l’individuazione di soluzioni attente soprattutto alle esigenze dei giovani avvocati; opereremo affinché venga garantita la puntualità dell’orario di inizio delle udienze; la qualità della formazione professionale e dell’aggiornamento professionale gratuito, e affinché vengano garantite le migliori condizioni di esercizio della professione ed il miglior funzionamento della giustizia locale, così concorrendo al buon andamento di quella funzione pubblica primaria ed irrinunciabile che è l’amministrazione della Giustizia. Questo è un periodo importante per MGA e per tutti noi, siamo infatti impegnati nell’affermazione di una nuova visione sociale, sindacale, politica e culturale della categoria professionale: anche gli avvocati sono lavoratori, questa è la sua sintesi, così come sono lavoratori tutti gli altri professionisti e tutte le partite iva. Saremo un importante punto di riferimento per Avvocati e Praticanti, di qualunque livello, anzianità e rango, sia un non meno rilevante e costante punto di riferimento per i cittadini. Le nostre condizioni sia di lavoro che di vita possono migliorare solo se migliorano quelle di tutti, nessuno si può salvare da solo. Dobbiamo incrociare le lotte, questa è la nostra soluzione”.