Caltanissetta, controlli nel centro storico: rinvenuta auto rubata, sequestrati hashish e marijuana e contestata sanzione per abbandono di rifiuti sul suolo pubblico

I poliziotti della sezione volanti nel pomeriggio di ieri hanno eseguito i consueti controlli in centro storico, finalizzati alla prevenzione e repressione del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti e della commissione dei reati predatori.  In totale sono state controllate 97 persone e 46 autovetture; eseguite 3 perquisizioni personali e contestate 7 infrazioni al codice della strada e una violazione amministrativa per abbandono di rifiuti sul suolo pubblico. Un trentenne in via Ajala, nel quartiere Provvidenza, è stato sorpreso mentre depositava un sacchetto di spazzatura su una pila di rifiuti abbandonati sulla pubblica via. L’uomo è stato identificato e sanzionato con 610 euro per abbandono di rifiuti sul suolo pubblico. In relazione alla presenza di cumuli di rifiuti abbandonati in strada, riscontrata in via Ajala e in via Abba, i poliziotti hanno inoltrato una segnalazione alla ditta Dusty che provvederà alla loro rimozione. In via Mussomeli è stata rinvenuta un’autovettura Fiat 500, rubata domenica scorsa, e restituita al legittimo proprietario. Il cane antidroga della Polizia di Stato Asko ha fiutato la presenza di sostanze stupefacenti negli anfratti delle mura di via Tornatore consentendo il sequestro di alcune stecchette di hashish e di un sacchetto contenente della marijuana.