Zfm: il 6 maggio manifestazione sindaci siciliani a Roma

Zfm:  il 6 maggio manifestazione sindaci siciliani a Roma

La Legge obiettivo approvata dalla Regione Siciliana il 17 dicembre 2019, per il riconoscimento delle Zone franche montane e’ in attesa da piu’ di 2200 giorni di essere applicata. Piu’ di cento sindaci delle “Terre alte” di Sicilia e il comitato regionale promotore, il 6 maggio saranno a Roma, in piazza Montecitorio, per sensibilizzare la deputazione di Camera e Senato a riconoscerla. Il provvedimento mira a garantire una fiscalita’ di sviluppo per frenare il fenomeno di desertificazione umana ed imprenditoriale di quei territori. I sindaci delle “Terre Alte” di Sicilia, coordinati dall’associazione Zone franche montane, si raduneranno dalle 9 alle 13 e saranno ricevuti da varie rappresentanze istituzionali e politiche. Nel pomeriggio i sindaci sono stati invitati da una rappresentanza del Senato del M5S. L’associazione Zone Franche Montane Sicilia riunisce 133 comuni delle nove province dell’isola, che insistono al di sopra dei 500 metri sul livello del mare e con una popolazione inferiore ai 15 mila abitanti. Costituita formalmente nel 2021, e’ impegnata gia’ dal 2015 nella promozione dello sviluppo dell’economia e per la cultura d’impresa delle Terre alte di Sicilia.