Ymer non finisce di stupire. Lo svedesino batte Pella in tre set Sabato a partire dalle 15 le semifinali di singolare

Ymer non finisce di stupire. Lo svedesino batte Pella in tre set Sabato a partire dalle 15 le semifinali di singolare

Continua al Cmc Città di Caltanissetta la favola del diciannovenne svedese Elias Ymer che ha avuto la meglio in tre set del mancino argentino Guido Pella. Il match, concluso con il punteggio finale di 63 36 75, è durato due ore.
Ymer, per il quale si prospetta un grande futuro, ha impressionato il pubblico presente sul centrale del Tc Caltanisetta che lo ha eletto, dopo Marco Cecchinato, come proprio beniamino. Lo scandinavo prosegue nella sua brillante stagione che lo ha visto superare le qualificazioni a Melbourne e a Parigi. A ciò si aggiunge la vittoria all’Atp 500 di Barcellona contro l’australiano Kyrgyos.
Sabato 13 giugno alle 13.30 si svolgerà la finale del doppio che vedrà fronteggiarsi Alessandro Motti – Hang Lee e il duo argentino formato da Guido Andreozzi e Guillermo Duran.
Non prima delle 15 la prima semifinale del singolare tra lo spagnolo Albert Ramos-Vinolas e lo svedese Elias Ymer.
Non prima delle 17 è in programma la sfida tra il palermitano Marco Cecchinato e il vincente del match che sta per iniziare sul campo centrale tra Alejandro Gonzalez e Bjorn Fratangelo.

RISULTATI QUARTI DI FINALE:
M. Cecchinato (Ita) b. G. Clezar (Bra) 6-0 6-0; A. Ramos-Vinolas (Esp) b. G. Elias (Por) 6-1 6-2; E. Ymer (Swe) b. G. Pella (Arg) 6-3 3-6 7-5.