Un pasto caldo, la richiesta di 80 indigenti

Un pasto caldo, la richiesta di 80 indigenti

Un pasto caldo, la richiesta di 80 indigenti, che al momento non possono beneficiare del servizio del Centro "Madre Speranza". Sulla vicenda, segnalata alla nostra redazione da diversi interessati, parla padre Alessandro Giambra (nella foto) dello stesso centro. Ampio servizio nel telegiornale di Tcs.  .

Leave a comment

Rispondi