Udir, covid: il governo deve tutelare i dirigenti scolastici

Udir, covid: il governo deve tutelare i dirigenti scolastici

Dirigenti scolastici: Ha avuto luogo il Tavolo Tecnico Permanente del Ministero della Pubblica Istruzione a cui hanno partecipato i sindacati rappresentativi; Udir ha inviato un documento con i punti da affrontare per far ripartire l’istruzione. Marcello Pacifico (Udir): Sin dalla nostra fondazione come sindacato abbiamo sempre sottolineato le criticità del sistema scolastico e le innumerevoli responsabilità che coinvolgono personalmente il dirigente scolastico. Le nostre proposte vogliono essere d’ausilio ai dirigenti scolastici, che sono sempre in prima linea; molti di loro ci hanno chiesto di essere guidati durante questa emergenza e noi lo stiamo facendo”

Ha avuto luogo il Tavolo Tecnico Permanente del Ministero della Pubblica Istruzione a cui hanno partecipato i sindacati rappresentativi. Il giovane sindacato Udir, che tutela i dirigenti scolastici, ha inviato un documento con dei punti da affrontare per far ripartire l’istruzione in questo momento di emergenza Covid. Udir, nel documento, ha sottolineato l’urgenza di predisporre un canale diretto e strutturato con le ASP di riferimento per l’immediatezza dei tamponi rapidi a seguito di comunicazioni da parte delle scuole, considerata la constatazione ad oggi di tempi dilatati, che hanno determinato forti ritardi e problematiche a catena nella gestione da parte dei dirigenti scolastici con l’aumentare dei casi Covid19 nelle istituzioni scolastiche. Udir ha affrontato il problema dei trasporti da potenziare nelle linee urbane ed extraurbane maggiormente frequentate dagli studenti. Ha specificato poi come sia necessario potenziare le misure di prevenzione, quale ad esempio l’utilizzo dei termo scanner obbligatori all’ingresso della scuola. Ha ribadito, nel documento, l’importanza di uniformare le modalità di certificazione al rientro a scuola nelle varie fasce scolastiche, a seguito di nota già trasmessa al Ministero.

IL PARERE DEL PRESIDENTE UDIR MARCELLO PACIFICO

Marcello Pacifico, presidente nazionale Udir, ha affermato che “sin dalla nostra fondazione come sindacato abbiamo sempre sottolineato le criticità del sistema scolastico e le innumerevoli responsabilità che coinvolgono personalmente il dirigente scolastico, capo della scuola con, giustamente, onori e oneri. In un momento come questo, particolarmente delicato per la salute di tutti, il ruolo del ds si ricopre di altre responsabilità ed è compito del Governo proteggere tutti, anche sotto l’aspetto legale. Le nostre proposte vogliono essere d’ausilio ai dirigenti scolastici, che sono sempre in prima linea; molti di loro ci hanno chiesto di essere guidati durante questa emergenza e noi lo stiamo facendo”.