"Trombolisi endovenosa", salvata una vita all'ospedale Sant'Elia

"Trombolisi endovenosa", salvata una vita all'ospedale Sant'Elia

CALTANISSETTA – "Trobolisi endovenosa" su un paziente ottantenne colpito contemporaneamente da ictus e infarto. Il primo a caso a Caltanissetta, che è valso a salvare una vita umana. Ne parlano Michele Vecchio, direttore di Neurologia dell’ospedale Sant’Elia, insieme ai medici Maria Grazia Randisi e Grazia Naso (nella foto).  

Leave a comment

Rispondi