Tragedia Maccalube: tre iscritti nel registro degli indagati per la morte dei due fratellini

Tragedia  Maccalube: tre iscritti nel registro degli indagati per la morte dei due fratellini

Tre iscritti nel registro degli indagati per la tragedia avvenuta nella riserva delle Maccalube di Aragona, dove hanno perso la vita i fratellini Carmelo e Laura Mulone, travolti da un mare di fango dopo l’esplosione di uno dei vulcanelli. Si tratta del direttore della riserva, Domenico Fontana, presidente regionale di Legambiente e dei due dipendenti, Daniele Gucciardo e Francesco Gendusa, contro i quali viene mossa l’ipotesi di reato di cooperazione in omicidio colposo plurimo. I due bambini, lo scorso settembre, si erano recati insieme al padre nella riserva per una visita. Fu allora che, improvvisamente, da uno dei crateri si sollevò una enorme colonna di fango che travolse l’uomo e i suoi due figli che, però, rimasero intrappolati.

Leave a comment

Rispondi