Tornatore:”Assembramenti ovunque e ristoranti chiusi! Politici, dove avete sbagliato, ve lo chiedete?”

Tornatore:”Assembramenti ovunque e ristoranti chiusi! Politici, dove avete sbagliato, ve lo chiedete?”

Il ristoratore di Caltanissetta Michele Tornatore, direttore provinciale TNI Italia ( tutela nazionale Imprese) dichiara: “Premesso che sono interista e quindi  contento della vittoria dello scudetto dell’Inter ma non posso non essere arrabbiato da titolare di un ristorante chiuso da 5 mesi nel vedere le immagini della festa da parte dei tifosi.  Nonostante tutte le prescrizioni imposte, gli adeguamenti dei locali, la riduzione dei posti a sedere per garantire il distanziamento sociale rimaniamo chiusi  e quando potremo aprire in zona gialla solo all’aperto  e con coprifuoco alle 22. Non parliamo dei supermercati, oggi sono andato  in due supermercati e regnava il delirio,  ingresso libero senza nessun controllo, assembramento alle casse senza nessun distanziamento. Per non parlare delle zone rosse che di fatto hanno penalizzato solo  alcune categorie. In Italia ci siamo commercianti di serie A e commercianti di serie B. Dopo quasi 15 mesi siamo ancora qui  a parlare di contagi, zone a colori, chiusure ed aperture senza che niente sia cambiato! I contagi restano comunque alti, il piano vaccinale che doveva partire a dicembre prende quota solo adesso e nessuno che si chiede come mai tutto questo, dove abbiamo sbagliato! Perché loro non sbagliano mai e quindi non pagano mentre se sbagliamo qualcosa noi subito verbali e quant’altro…Svolgo la mia attività da 10 anni e ne sono innamorato, mi piace!  È una sfida giornaliera entusiasmante ma anche se tutto questo può minare  il mio entusiasmo non mollerò di un centimetro, non permetterò a persone inadeguate ed in malafede di giocare con il lavoro e la dignità mia e dei miei collaboratori”