"Tentato omicidio", arrestato un venticinquenne

"Tentato omicidio", arrestato un venticinquenne

Nella mattinata di oggi, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Gela hanno tratto in arresto – in esecuzione di Ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le indagini preliminari su richiesta della locale Procura della Repubblica – Graziano Vella (nella foto), gelese, 25 anni, per tentato omicidio aggravato dalla premeditazione, porto abusivo di arma da taglio in luogo pubblico. Era la tarda mattinata del 23 marzo 2014 quando a Gela, presso il mercatino settimanale di via Madonna del Rosario, un giovane ambulante gelese di 27 anni – terminata l’attività di vendita ed in procinto di far rientro a casa – veniva raggiunto da tre profonde coltellate sferrategli da tergo in direzione del fianco. Successivamete veniva trasportato presso il pronto soccorso. L’aggressore si dava a precipitosa fuga per le vie circostanti facendo perdere le proprie tracce. I Carabinieri, coordinati dalla Procura di Gela, intraprendevano una serrata e complessa attività d’indagine. Da presunti gravi indizi di colpevolezza ed esigenze cautelari scaturiva la firma dell’ordinanza di custodia a carico di Vella, che da una prima ricostruzione dell’episodio avrebbe agito per rancori personali. Ora, il venticinquenne si trova rinchiuso nella casa Circondariale di Gela, a disposizione dell’autorità giudiziaria..

Leave a comment

Rispondi