TAC GUASTA AL SAN GIOVANNI DI DIO

TAC GUASTA AL SAN GIOVANNI DI DIO

Agrigento 6 Gen. – “La giustificazione del Direttore sanitario aziendale del "San Giovanni di Dio", Alfredo Zambuto secondo cui, in relazione alla mancanza della Tac,  non sarebbe un disservizio rivolgersi ad ospedali vicini, è gravissima – dichiara Lillo Firetto Presidente del  Gruppo Udc e componente della Commissione Sanità dell’Ars, che continua: – “Per un esame ormai banale di Tac, un ospedale provinciale come il "San Giovanni di Dio" di Agrigento non può caricare i pazienti su un’ambulanza e trasferirli a 30 chilometri di distanza per effettuare l’esame; nell’anno 2014 non può non avere il servizio di Risonanza magnetica. Il Direttore Zambuto – conclude Firetto – chiarisca dunque urgentemente le sue dichiarazioni!”

Leave a comment

Rispondi