Suicidio in via Amico Valenti, studente nisseno si getta dal balcone

Suicidio in via Amico Valenti, studente nisseno si getta dal balcone

Tragedia oggi intorno a mezzogiorno a Caltanissetta. Un ragazzo di 23 anni, G. C., studente al quinto anno dell’Istituto professionale “Galileo Galilei” si è ucciso gettandosi dal balcone al secondo piano del suo appartamento di via Gabriele Amico Valenti. Sono stati alcuni inquilini del complesso a dare l’allarme, dopo aver ritrovato il cadavere nel cortile. Un volo da una ventina di metri: tanti separano il piazzale interno dal balcone che G. C. ha scavalcato per lanciarsi nel vuoto. Per lo studente – che lo scorso 1 settembre aveva festeggiato il compleanno – l’impatto col suolo è stato fatale, come accertato dall’èquipe medica del 118 intervenuta insieme ai poliziotti della sezione Volanti e ai carabinieri del Nucleo operativo Radiomobile. Sembra che al momento della tragedia, in casa vi fosse il fratello del ragazzo, che però dormiva. L’indagine è affidata agli investigatori dell’Arma che in queste ore stanno interrogando i familiari del ventitreenne, per capire cosa lo abbia spinto a farla finita tragicamente.