Statale 190. Auto in un dirupo, un ferito

Statale 190. Auto in un dirupo, un ferito

CALTANISSETTA – All’alba di ieri 13 gennaio, su linea di emergenza 113, è pervenuta una richiesta d’aiuto da parte di un uomo che, con voce debole, riferiva al poliziotto di turno in sala operativa, di avere subito un incidente stradale autonomo, finendo fuori strada con la propria autovettura e di stare molto male. Il poliziotto si assicurava circa le condizioni di salute dell’uomo e se fosse l’unica persona rimasta ferita nell’incidente, rassicurandolo che avrebbe inviato subito i soccorsi, quindi la comunicazione si interrompeva bruscamente, prima che si riuscisse a capire in quale luogo lo stesso era avvenuto. Attraverso un applicazione software in dotazione al Cot l’agente riusciva ad individuare l’area da cui era pervenuta la richiesta d’aiuto, sita tra le campagne di Mazzarino e Riesi ed a coordinare gli interventi di soccorso.<br />Una volta individuata con esattezza l’area da cui proveniva la telefonata, e cioè la strada statale 190 al confine con la strada statale 191 "Mazzarino – Niscemi", sul posto veniva inviata un’ambulanza del 118 e una pattuglia dell’Arma dei Carabinieri di Gela. Sul posto i soccorritori individuavano una Fiat Stilo che era finita in un dirupo al km 98 della SS190 nei pressi del bivio per Niscemi. Il conducente, che aveva perso il controllo dell’auto ed era rimasto incastrato all’interno, era un niscemese di 48 anni che veniva immediatamente trasportato all’ospedale "Santo Stefano" di Mazzarino. L’uomo, sottoposto ad accertamenti sanitari, ha riportato una contusione allo sterno ed è stato dimesso con prognosi di 10 giorni.  

Leave a comment

Rispondi