Sorpreso con un coltello, segnalato

Sorpreso con un coltello, segnalato

CALTANISSETTA- Gli agenti della sezione Volanti, in un servizio di controllo del territorio, sono intervenuti in Via Don Minzoni, presso il Tribunale per i minorenni, a seguito di segnalazione, pervenuta su linea di emergenza 113, da parte della Guardia giurata in servizio presso lo stesso Ufficio giudiziario. La Guardia giurata informava che, poco prima, aveva fermato un venticinquenne di Butera, che si era recato presso il Tribunale per assistere ad una udienza nella quale era coinvolto il figlio minore di un suo paesano, il quale una volta passato sotto il varco di controllo, faceva scattare l’allarme del metal detector. La guardia riscontrava che nella tasca del giubbotto del giovane era celato un coltello. I poliziotti intervenuti sul posto sequestravano il coltello, sottoponendo il fermato a perquisizione personale. Lo stesso, su richiesta dei poliziotti, dichiarava di portare sempre con se il coltello per motivi di lavoro, svolgendo l’attività di agricoltore. Il giovane veniva quindi condotto in questura e denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale per il reato di possesso ingiustificato di arma da taglio.

Leave a comment

Rispondi