Sicilia, Lombardia ed Emilia verso” Zona Rossa” per un mese. 10 regioni in arancione. Venerdì l’ufficialita’

Sicilia, Lombardia ed Emilia verso” Zona Rossa” per un mese. 10 regioni in arancione. Venerdì l’ufficialita’

Manca ancora l’ufficialità ma pare che il Governo abbia deciso di dichiarare la Sicilia da lunedì zona rossa, per un mese.

Quasi tutta Italia sarebbe in zona arancione, tre Regioni in rosso tra cui appunto la Sicilia, la Lombardia e l’Emilia, in giallo forse solo una o massimo due. Proroga stato d’emergenza al 30 aprile e stop agli spostamenti tra le Regioni fino al 15 febbraio. Le ordinanze del ministro della Salute arriverebbero dopo la pubblicazione del nuovo report Iss, venerdì 15 gennaio, e le nuove classificazioni diventerebbero operative dal 17 (per sabato 16 l’ipotesi prevalente è che resti valida l’attuale colorazione). Allo stato attuale, in attesa che domani pomeriggio venga pubblicato il nuovo rapporto di monitoraggio settimanale Iss (Istituto superiore di sanità) si tratta di scenari. Ma, se si prendono in considerazione alcuni elementi (le parole del ministro della Salute Roberto Speranza in occasione dell’informativa in parlamento sulle misure del nuovo provvedimento anti-Covid, l’ultimo monitoraggio settimanale e l’andamento della curva dei contagi nelle singole aree, con le terapie intensive che sono tornate sopra la soglia d’allerta del 30%), questi scenari hanno a disposizione buone carte per essere confermati nelle prossime ore, e diventare realtà. I ministri Speranza e Boccia e il Commissario per l’emergenza Arcuri hanno incontrato gli enti locali. Il responsabile della Salute nel suo intervento avrebbe sottolineato come «i dati europei siano in significativo peggioramento. La situazione non può essere sottovalutata. Lavoriamo insieme tempestivamente ad anticipare le restrizioni per evitare una nuova forte ondata»,avrebbe aggiunto.