Si dà fuoco per una casa popolare

Si dà fuoco per una casa popolare

LEONFORTE – Un uomo si è dato fuoco, stamani, al Comune, e adesso è ricoverato al Civico di Palermo, per le gravi ustioni riportate. Da una prima ricostruzione, il protagonista della vicenda avrebbe attuato il disperato gesto dopo aver compreso di non rientrare nella graduatoria per l’assegnazione di una casa popolare. Michele La Delfa, 42 anni, con tre figli, aveva chiesto più volte l’assegnazione di un alloggio, vista la condizione di disoccupato in cui versava da tempo. L’uomo era stato già al Comune, prima di tornare con una tanica di benzina, che successivamente si è versato addosso.

Leave a comment

Rispondi