Sessantenne nisseno denuncia alla Polizia di essere stato vittima di frode informatica

Sessantenne nisseno denuncia alla Polizia di essere stato vittima di frode informatica

Chiede l’estratto conto alla propria banca e scopre 17 operazioni bancarie fraudolente per più di mille euro. Tutto è partito dall’estratto conto che gli è pervenuto a casa; l’uomo nell’eseguire un controllo sommario del documento contabile è stato colto dal dubbio per alcune operazioni relative ad acquisti online del valore di alcune decine di euro da lui mai eseguite.Recatosi in banca, unitamente all’operatore dell’istituto di credito, ha eseguito un controllo più approfondito andando a ritroso nei mesi scorsi e accorgendosi, alla fine della minuziosa verifica, di essere stato vittima di frode informatiche in ben 17 distinte operazioni di acquisti online per un totale di poco superiore ai mille euro.All’uomo non è rimasto che bloccare immediatamente la carta, attraverso il numero verde fornito dalla banca, e recarsi presso l’Ufficio relazioni con il pubblico della Questura di Caltanissetta per denunciare la frode.Della vicenda se ne occuperà ora la Polizia Postale e delle Comunicazioni che avvierà indagini tecniche.