Serradifalco, ritardo pagamenti dipendenti addetti al servizio rifiuti: riunione in prefettura

Serradifalco, ritardo pagamenti dipendenti addetti al servizio rifiuti: riunione in prefettura

Nel pomeriggio odierno, presieduta dal Prefetto Cosima Di Stani, alla presenza del Sindaco del Comune di Serradifalco, del Presidente della Società di Regolamentazione Rifiuti Caltanissetta Nord (SRR), di referenti della Società in house Servizi e Impianti srl, responsabile della gestione del servizio rifiuti per i 13 Comuni ricadenti nell’ambito territoriale e di rappresentanti sindacali della FIT CISL e della SNALV CONFSAL, si è tenuta, presso questa Prefettura, una riunione per affrontare la problematica connessa al ritardo nei pagamenti delle retribuzioni spettanti ai lavoratori impiegati in quel cantiere.
Nel corso dell’incontro è stata esaminata la complessiva, rilevante esposizione debitoria dell’ente nei confronti della Società di Regolamentazione dei Rifiuti, ammontante ad oltre 600.000,00 euro e riconducibile alla grave situazione economico finanziaria in cui versa da tempo il Comune di Serradifalco, affrontata dal Sindaco anche nell’ambito della recente proposta di Piano di riequilibrio pluriennale sottoposta all’approvazione del Ministero dell’Interno.
Il Sindaco di Serradifalco ha riferito di aver recentemente provveduto al versamento di una somma pari a 127.000,00 € nei confronti dell’anzidetta SRR, che potrebbe essere utilizzata in parte per il pagamento dei suddetti lavoratori.
Il Prefetto ha sottolineato la fondamentale esigenza di assicurare la piena garanzia dei diritti dei lavoratori attraverso il riconoscimento delle relative spettanze, inducendo l’amministrazione a svolgere ogni opportuno approfondimento del quadro finanziario per l’individuazione di margini di soluzione della questione. Ha, inoltre, invitato il Sindaco ad
attuare una più incisiva politica di recupero dell’evasione tributaria in modo da assicurare la copertura dei costi del servizio rifiuti, una cui componente essenziale è proprio rappresentata dal pagamento dei dipendenti coinvolti nella relativa gestione.
Dopo ampio e articolato dibattito, il Presidente della SRR si è impegnato ad utilizzare la su citata somma di 127.000,00 € versata dal Comune di Serradifalco in parte per il pagamento di tre mensilità arretrate in favore dei dipendenti della Società Servizi e Impianti, destinando la restante quota ai dipendenti della SRR ex ATO 3.
Il Sindaco di Serradifalco, a sua volta, ha assunto l’impegno a verificare, entro la metà del prossimo mese, con i competenti uffici finanziari, la sussistenza dei margini per la copertura finanziaria necessari per corrispondere ulteriori importi alla SRR, riservandosi di comunicare gli esiti dei suddetti approfondimenti.
La Prefettura monitorerà l’attuazione degli impegni assunti dalle parti, continuando a seguire la vertenza con la massima attenzione, ribadendo la propria disponibilità ad eventuali successivi incontri volti a garantire il superamento della problematica.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Friends link: Windows-7-Ultimate-key Windows-7-Ultimate-key-sale Windows-7-Ultimate-key-online-sale buy-Windows-7-Ultimate-key windows-7-professional-key purchase-windows-7-professional-key windows-7-professional-key-sale windows-7-professional-key-cheap windows-7-professional-key-shop-online buy-windows-7-professional-key
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com