Sequestrati beni per 45 milioni di euro

Sequestrati beni per 45 milioni di euro

CALTANISSETTA – Sequestrati beni e imprese per un valore di circa 45 milioni di euro, fra Caltanissetta, Palermo e provincia, Roma, Livorno e Catania. Dalle prime ore di stamane, gli agenti della Dia di Caltanissetta, sotto il coordinamento della Procura distrettuale antimafia – diretta dal Procuratore capo della Repubblica, Sergio Lari – sono impegnati in un’imponente operazione di sequestro di  10 imprese, 25 fabbricati, terreni per un estensione complessiva di circa 150 ettari e di numerosi conti correnti bancari, tutti riconducibili a Paolo Farinella, imprenditore della provincia di Palermo, residente a Caltanissetta. L’operazione, che trae origine da una complessa attività di indagine giudiziaria correlata a diverse segnalazioni di operazioni bancarie sospette, scaturisce da un provvedimento di sequestro emesso dal Tribunale, sezione Misure di prevenzione, di Caltanissetta.E’ in   corso la conferenza stampa , presso gli uffici della Procura della Repubblica nissena, alla presenza del Procuratore capo di Caltanissetta e del dirigente della Dia.

Leave a comment

Rispondi