Schiamazzi nella notte ,denunciato un uomo che rifiutava l'identificazione per violenza e minacce a p.u.

Schiamazzi nella notte ,denunciato un uomo che rifiutava  l'identificazione per violenza e minacce a p.u.

Alle due di notte in Via Saccara i poliziotti della Sezione volante sono intervenuti, a seguito di richiesta pervenuta sulla linea di emergenza 113, poiché un gruppo di persone sostava nei pressi di un portone ascoltando musica ad alto volume e producendo schiamazzi.

Delle quattro persone identificate, due donne e due uomini di nazionalità straniera, un uomo di 36 anni palesemente ubriaco, insofferente alla presenza dei poliziotti, rifiutava di sottoporsi al controllato e di fornire loro i documenti di riconoscimento.

Lo straniero, assumendo un atteggiamento sempre più aggressivo, iniziava ad inveire contro gli agenti con insulti e minacce e, dopo alcuni vani tentativi di riportarlo alla calma da parte dei poliziotti, si scagliava contro di essi.

Gli agenti, dopo una colluttazione, immobilizzavano lo straniero e lo conducevano in Questura. Presso gli uffici di polizia era compiutamente identificato in un cittadino di nazionalità nigeriana, con regolare permesso di soggiorno e con precedenti di polizia per i reati di rapina e rissa, denunciandolo alla locale Procura della Repubblica per i reati di oltraggio, resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale e per rifiuto di indicazioni sulla propria identità.

I due agenti, a seguito dell’aggressione subita, riportavano contusioni multiple curate presso il locale Ospedale Sant’Elia.