Scampa all'incidente ma cade dal viadotto: un morto sulla Palermo-Catania

Scampa all'incidente ma cade dal viadotto: un morto sulla Palermo-Catania

Si salva dallo schianto in autostrada, ma precipita nell’intercapedine del viadotto e muore sul colpo. La scorsa notte un romeno di 31 anni – M.G.B. le sue iniziali – che risulta residente in diversi campi rom del Palermitano, ha perso la vita sulla Catania-Palermo, al chilometro 69, nei pressi di Polizzi Generosa. Intorno all’1,40 il giovane, a bordo di una Bmw con un amico di 29 anni – A.N., anche lui originario della Romania – si è schiantato con l’auto contro il guardrail, rimanendo illeso. Ma uscendo
dall’abitacolo, forse ancora in preda allo spavento, non si è accorto del vuoto tra le carreggiate autostradali ed è precipitato da trenta metri di altezza, perdendo la vita. È possibile che si sia scansato per evitare un veicolo di passaggio: la dinamica è tutta da ricostruire. Le operazioni di recupero del nucleo Saf dei vigili del fuoco di Palermo e della squadra del distaccamento di Petralia sono andate avanti per quattro ore. Indaga la polizia stradale.