Saro “for men” Zappia, un anno dopo. Inaugurato il cippo che ricorda il talento dell’acconciatore scomparso

[embed_video id=32340]Un anno dopo la sua scomparsa, Saro “for men” Zappia rivive in un cippo commemorativo posizionato nell’aiuola antistante il suo storico salone di viale Sicilia, meta di generazioni di nisseni che si sono affidati al suo talento. Domenica è stata inaugurata la lapide che ricorda il parrucchiere morto il 6 giugno 2014. Una cerimonia sobria quella che s’è svolta alla presenza della moglie Santina e delle figlie del coiffeur, Rosangela e Katiuscia che hanno fatto realizzare la lapide che ricorda come “con la sua creatività e umiltà ha reso il suo lavoro un’arte esportando fin dal 1963 il suo stile in pedane internazionali”. La targa commemorativa è stata inaugurata dal sindaco Giovanni Ruvolo e benedetta da Don Lillo Panepinto e padre Angelo Gallo, alla presenza di tanti amici.