San Michele, fervono i preparativi in città per le processioni dell'8 e del 20 maggio

San Michele, fervono i preparativi in città per le processioni dell'8 e del 20 maggio

Fervono i preparativi per le processioni in onore di San Michele Arcangelo, protettore della città di Caltanissetta, martedì 8 e domenica 20 maggio, con inizio alle ore 19,30. L’8 maggio partenza dalla cattedrale. Il percorso: piazza Garibaldi, corso Umberto, via Redentore, via Maddalena Calafato, via Sallemi, Chiesa di San Michele. Il 20, dalla stessa chiesa, la statua del santo verrà portata, sempre a spalla e a piedi scalzi dai devoti, seguendo il tradizionale itinerario: via Sallemi, viale Conte Testasecca, corso Vittorio Emanuele, piazza Garibaldi e Cattedrale. La devozione della città di Caltanissetta a San Michele Arcangelo risale al 1625. LA statua in legno portata in processione è opera dello scultore Stefano Li Volsi di Nicosia. Ogni anno è massiccia la partecipazione dei nisseni e non solo alle processioni di maggio, come in quella del 29 settembre. La stessa statua viene portata in processione anche il 28 dicembre nella cosiddetta festa dei Tre santi, dopo il terremoto di Messina.