San Cataldo: Strage di gatti. L’appello di Giovanni Cirasa presidente T.R.S.

San Cataldo: Strage di gatti. L’appello di Giovanni Cirasa presidente T.R.S.

Giovanni Cirasa presidente di T.R.S . Tutela razze siciliane, scrive alla nostra redazione: “ Strage di gatti a San Cataldo. Nel quartiere Cristo Re questa settimana abbiamo trovato 8 gatti deceduti, tutti riportavano i sintomi di avvelenamento, uno è stato portato in salvo in tempo, agonizzante era sul ciglio della strada. A San Cataldo ci sono diverse comunità di gatti accudite dai cittadini i quali lasciano cibo e si occupano delle cure, sono una decina i gruppi censiti, un numero che va al ribasso a causa degli avvelenamenti. Il randagismo dei gatti non è mai stato considerato un problema da tutte le amministrazioni, e a differenza dei cani, la sensibilità della gente è molto bassa. Nel quartiere Cristo Re si sta consumando una strage silenziosa di questi animali, nell’indifferenza più totale. Ci appelliamo alla sensibilità dei commissari affinché effettuino controlli con la polizia municipale per accertare i responsabili, nonché ai cittadini a segnalarci le esche avvelenate. Attualmente il problema è concentrato nella via Lambruschini e la Via Ferrini dove già sono state trovate le esche e gli animali deceduti.”