I sacerdoti agli esercizi spirituali, settimana intensa per il clero nisseno

I sacerdoti agli esercizi spirituali, settimana intensa per il clero nisseno

Al via la settimana di esercizi spirituali del clero nisseno. “Due turni di ritiro (il secondo a giugno) durante i quali i quasi cento sacerdoti diocesani si alterneranno, nella sobrietà della Casa di Preghiera di Poggio San Francesco, a Monreale, per meditare sulla Lettera ai Romani di San Paolo, guidati da Don Antonio Pitta, biblista, docente di Nuovo Testamento alla Pontificia Università Lateranense, che di San Paolo è uno degli studiosi più accreditati in Italia e all’estero e che alle sue Lettere ha dedicato diverse prestigiose pubblicazioni”. E’ quanto si legge in una nota diffusa dalla Curia vescovile, da parte del vicario generale, monsignor Giuseppe La Placa. Gli esercizi spirituali per i sacerdoti si svolgono nella nostra Diocesi ogni due anni e sono scanditi da due meditazioni quotidiane sul testo proposto, adorazione eucaristica, preghiera e santa messa celebrata dal vescovo Mario Russotto, che insieme al vicario generale monsignor Giuseppe La Placa partecipa ad entrambe le sessioni.