Rubano quintali di olive: 3 arrestati dai Carabinieri

Rubano quintali di olive: 3 arrestati dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Niscemi hanno tratto in arresto in flagranza di reato per furto aggravato tre soggetti: Salvatore Giugno, 61 anni, niscemese, già noto alle forze dell’ordine; suo figlio Christian, 25 anni e suo nipote, William Thomas Giugno, 36 anni. I Carabinieri mettevano in atto un attento servizio di osservazione nell’ambito della prevenzione dei furti nelle
campagne, quando, in contrada Carruba, notavano i tre uomini, che dopo aver riempito diversi sacchi di juta con olive sottratte da un campo di proprietà di un’ignara donna operando violenza sulle cose, si davano alla fuga. Dopo un breve inseguimento i militari li bloccavano e scoprivano la refurtiva composta da oltre 500 chili di olive di alta qualità. La merce veniva, quindi, recuperata e restituita alla titolare del fondo. I tre niscemesi venivano tratti in arresto ed associati ai rispettivi domicili in attesa di udienza per rito direttissimo, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.