"Rottura del digiuno", momento di condivisione in piazza, intervento "social" del sindaco Giovanni Ruvolo

[embed_video id=157122]”Per la prima volta a Caltanissetta la comunità islamica ha voluto celebrare in piazza, all’aperto, la rottura del digiuno. Con l’intera Giunta municipale abbiamo partecipato a questo messaggio di pace e convivenza civile basata sul rispetto delle regole. Rispetto delle persone, delle culture”. E’ quanto scrive il sindaco Giovanni Ruvolo sulla propria pagina “social” di “Facebook” – nella quale è stata pubblicata la foto accanto – evidenziando: “Era la loro festa e l’hanno voluta condividere con la città, offrendo con semplicità il proprio cibo tradizionale. Con noi anche padre Alessandro Giambra, a testimoniare il dialogo tra culture e religioni diverse, che nella realtà è ben avviato”. Ruvolo aggiunge: “Ho anche invitato i nostri concittadini originari di altri paesi a contribuire alla raccolta differenziata. Pochi minuti dopo la celebrazione, piazzetta Tripisciano era completamente ripulita”.