Rissa tra extracomunitari a Caltanissetta

Rissa tra extracomunitari a Caltanissetta

Rissa tra due immigrati questa mattina in via Palermo a Caltanissetta. I due si sono
colpiti anche con spranghe ed uno degli stranieri è stato ferito alla testa. Le foto
sono state scattate in tempo reale da un passante, Alexander Infuso. Sul posto sono
intervenuti i poliziotti della sezione Volanti e gli agenti della Polizia Municipale, che
hanno ammanettato uno dei protagonisti della rissa e lo hanno trasferito al pronto
soccorso dell’ospedale “Sant’Eia” per le medicazioni. Maldicenze, sarebbe questo il movente che ha scatenato la rissa. I vigili urbani hanno denunciato per lesioni un nigeriano di 34 anni che abita in via Dietro San Domenico ed è stato aggredito dal connazionale di 30 anni, che invece vive nel rione Provvidenza. Sembra che a scatenare la zuffa sia stato un saluto, ritenuto di sfottò, da parte della vittima al suo aggressore quando lo ha incrociato in via Palermo. Ed è stato allora che l’altro, accecato dalla rabbia, s’è scagliato addosso picchiandolo con violenza. Nella zuffa s’è inserito un terzo straniero, probabilmente pure lui della Nigeria, che s’è dileguato all’arrivo dei vigili urbani. In ospedale, i due feriti hanno riportato ferite giudicate guaribili in 5 giorni per l’aggressore, mentre l’altro immigrato è stato dimesso con una prognosi di 8 giorni.