Ripulite strade e aiuole, bastava l’arrivo di Mattarella per risolvere i problemi

[embed_video id=31975][embed_video id=31977]Per la visita del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, Caltanissetta è stata ripulita o meglio è stato ripulito il percorso che il Capo dello Stato farà per andare dal tribunale al cimitero dei carusi. Davanti il tribunale operai al lavoro questa mattina, asfalto nuovo e pulizia. Guardate poi in via libertà che bel verde, non sembra vero. Proseguiamo per via G.B. De Cosmi, le aiuole sono state improvvisamente potate e pulite dai rifiuti, hanno ripreso vita insomma, almeno per qualche giorno, stessa cosa in via Paladini, rotatorie e spartitraffico puliti e verdi. Quindi non è poi così complicato occuparsi della manutenzione del verde pubblico e della pulizia delle strade e rotatorie. E’ giusto accogliere con tutti gli onori il Presidente Mattarella, ma anche i nisseni che pagano le tasse dovrebbero ogni giorno ricevere tutti gli onori, in più i nisseni che abitano in queste vie, questa mattina si sono svegliati con i cassonetti sotto le finestre, spostati per il passaggio del Presidente. Dovrebbero stare li tutto il giorno ma chissà se domani a festa finita, verranno rimessi a posto o servirà lungo tempo. Proseguiamo da via Paladini per andare al cimitero dei carusi che il Capo dello Stato visiterà subito dopo il cerimoniale al palazzo di giustizia e cosa notiamo? La discarica di eternit, questa è sfuggita……Certo dopo il verde e la pulizia il Presidente noterà servizi igienici abbandonati per terra, materiale edile ed eternit frantumato…..che bel vedere…..certo sarebbe stato un miracolo se dopo tutte le proteste dei cittadini e delle testate giornalististe in men che non si dica sparivano anche le discariche……