Riesi: coltiva marijuana in un terreno, denunciato dai Carabinieri

Riesi: coltiva marijuana in un terreno, denunciato dai Carabinieri

I Carabinieri della Stazione di Riesi, nel pomeriggio di ieri, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Caltanissetta un riesino, M.G., 51 anni, per coltivazione di sostanze stupefacenti. Durante un servizio di controllo del territorio eseguito nell’agro di Riesi, in contrada “Canale”, i militari dell’Arma si sono imbattuti in una singolare scoperta. All’interno di una vegetazione piuttosto fitta hanno rinvenuto undici piante di marijuana, alte un metro e mezzo circa, pronte per l’estirpazione e la successiva lavorazione per l’immissione nel mercato locale, la sostanza avrebbe fruttato oltre 5.000 euro. Il terreno è di proprietà del macellaio denunciato.