Ribera. Marocchino senza documenti tenta furto ai danni della Chiesa: arrestato

Ribera. Marocchino senza documenti tenta furto ai danni della Chiesa: arrestato

A Ribera tentativo di furto sacrilego ai danni della chiesa della Pietà’. Un giovane di nazionalità marocchina è stato colto in flagranza di reato dai Carabinieri della locale tenenza mentre stava per mettere in un sacco calice, pisside, tronetto per l’esposizione del Santissimo, ampolle ed altri oggetti sacri, sistemati in un angolo dei locali pronti per essere portati via. Sono stati gli abitanti della zona, che sentendo rumore di porte e finestre, hanno chiamato i miliardi dell’arma che prontamente si sono recati sul luogo e hanno beccato il giovane ancora dentro il luogo di culto, mentre tentava la fuga. Lo hanno tratto in arresto e non gli hanno trovato addosso alcun documento di riconoscimento, Aveva soltanto un tesserino della locale associazione della Caritas dove spesso si recava per degli aiuti alimentari. E’ stato associato alle carceri circondariali di Sciacca.