RETE IDRICA DI BUTERA E SAN CATALDO

RETE IDRICA DI BUTERA E SAN CATALDO

   Uno sforzo costante in direzione dell’ammodernamento e del recupero della migliore efficienza della rete di distribuzione idrica in diverse aree del territorio della provincia di Caltanissetta. E’ il comune denominatore degli interventi che sono stati avviati, e che stanno procedendo con gradualità, sia a Butera che a San Cataldo. <p class="Predefinito">Nel primo caso (ID 91 – <strong>Butera</strong>) i lavori sono relativi alla sostituzione della rete idrica vetusta e/o in cattivo stato e di miglioramento dell’efficienza per il contenimento delle perdite e la continuità del servizio. L’importo complessivo dell’intervento è di oltre un milione 782mila euro (fondi comunitari PO-FESR 2007-2013). In particolare è prevista la messa in posa di una nuova condotta (in sostituzione di quella esistente) di adduzione dal serbatoio al nodo di Via Aldo Moro. Per i lavori che interessano il centro – si è già intervenuti dall’incrocio di piazza Castello al Palazzo Municipale – si sta utilizzando la stessa tecnologia non invasiva “No-dig” usata a Caltanissetta che evita lunghi e profondi scavi di trincea migliorando sensibilmente la qualità della fruizione dell’area anche a cantiere aperto. Il progetto prevede pure la sostituzione delle condotte di piccolo diametro afferenti circa 860 allacci esistenti. Ad oggi è stato eseguito  il 6% dell’intervento programmato. A lavori ultimati (tempo stimato otto mesi) le perdite si ridurranno considerevolmente recuperando così annualmente circa 200 mila metri cubi di risorsa idrica che attualmente si perde nel sottosuolo, riducendole di circa il 21%. <p class="Predefinito">Anche per quanto riguarda l’intervento di <strong>San Cataldo</strong> (ID 123) si tratta di lavori  di sostituzione della rete idrica vetusta e/o in cattivo stato e di miglioramento dell’efficienza delle reti idriche per il contenimento delle perdite e la continuità del servizio finanziati dal Dipartimento Regionale dell’Acqua con somme a valere sui fondi comunitari PO-FESR 2007-2013 (poco meno di un milione 180mila euro). Le strade interessate dai lavori sono i tratti di collegamento tra via Portella Bifuto e via Mimiani, via Regina Elena e corso Vittorio Emanuele, Zona Santa Fara e Via Stazione, via Forlanini e via Emanuela Setti Carraro, via Aldo Moro. Interventi sono programmati anche lungo un tratto della SS 122 lato Serradifalco, e dalla zona ASI al Centro Commerciale. Già completata, invece, la posa nella centrale via Caltanissetta che è stata riaperta al traffico.  <p class="Predefinito">La durata dei lavori è stimata in tredici mesi durante i quali, per grandi linee, si interverrà per la sostituzione di circa 8,5 chilometri perlopiù di condotte di adduzione (di diverso diametro). <p class="Predefinito">A lavori completati – sin qui è stato realizzato circa il 20% dell’intervento  – le perdite si ridurranno considerevolmente recuperando così annualmente circa 115 mila metri cubi di risorsa idrica che attualmente si disperde nel sottosuolo migliorando, di conseguenza, il rendimento della rete.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Friends link: Windows-7-Ultimate-key Windows-7-Ultimate-key-sale Windows-7-Ultimate-key-online-sale buy-Windows-7-Ultimate-key windows-7-professional-key purchase-windows-7-professional-key windows-7-professional-key-sale windows-7-professional-key-cheap windows-7-professional-key-shop-online buy-windows-7-professional-key
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com