Regolamento dehors, altolà di Confcommercio: “Sì alle modifiche se c’è confronto con le associazioni di categoria”

Regolamento dehors, altolà di Confcommercio: “Sì alle modifiche se c’è confronto con le associazioni di categoria”

“L’Amministrazione e il Consiglio comunale dialoghino con le associazioni di categoria prima di apportare modifiche al regolamento che disciplina i dehors, considerato che l’approvazione delle norme che disciplinano l’occupazione del suolo pubblico è stata una delle priorità che abbiamo indicato al sindaco”. Lo dice il presidente provinciale di Confcommercio Caltanissetta, Massimo Mancuso, intervenendo sul tema degli spazi di ristoro all’aperto annessi ai locali di pubblico
esercizio. La bozza è attualmente all’esame della seconda commissione consiliare
del Comune. Sul regolamento dei dehors, Confcommercio ha contribuito fattivamente alla stesura
affinché nessuna disposizione penalizzi gli operatori commerciali del settore, purché
sempre attinenti al rispetto delle leggi e delle normative vigenti.
“Sarebbe opportuno che la politica si confronti con le associazioni di
rappresentanza dei commercianti prima di esitare atti che interessano il destino e gli
investimenti delle attività – osserva Mancuso – , considerato che attraverso alcuni
organi di informazione abbiamo appreso che sono state apportate delle modifiche
ma non sappiamo quali. Chiediamo inoltre di accelerare l’approvazione perché i
commercianti non possono aspettare i tempi della politica. Confcommercio, che già
dai tempi dell’Amministrazione Campisi si è fatta portavoce delle istanze dei titolari
degli esercizi di ristoro, non è stata interpellata in merito alle eventuali correzioni del
regolamento. Sarebbe un fatto grave se la bozza venisse esaminata dal Consiglio
comunale senza un reciproco confronto”, conclude il presidente provinciale di
Confcommercio.