Rapina, pena definitiva per un giovane

Rapina, pena definitiva per un giovane

CAMPOBELLO DI LICATA – I carabinieri della stazione di Campobello di Licata, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale per i Minori di Catania, hanno arrestato un minorenne, ospite di una comunità della zona, che deve espiare la pena definitiva di due anni di reclusione per una rapina aggravata in concorso e guida senza patente, violazioni commesse a Catania a metà novembre del 2012. Il giovane, con altri precedenti a suo carico, dopo le preliminari formalità di legge è stato associato dai Carabinieri presso l’Istituto penale per i minori di Caltanissetta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ne ha disposto l’arresto.

Leave a comment

Rispondi