Rapina con sparatoria, ferito metronotte

Rapina con sparatoria,  ferito metronotte

Sparatoria in via Leonardo da Vinci a Palermo, durante una rapina a un portavalori. Ferito da un commando di tre banditi Francesco Tamburello, 50 anni, guardia giurata che è stata raggiunta da tre colpi di pistola, uno dei quali alla testa. Il portavalori era davanti alla filiale di Banca Intesa con diverse decine di migliaia di euro, ma la ricostruzione dei fatti è ancora confusa. Il commando avrebbe bloccato il portavalori e dal furgone sarebbe scesa la seconda guardia giurata. Ai due vigilantes sono state rubate le pistole di ordinanza e non è escluso che il colpo che ha ferito la guardia giurata sia partita da una di esse. La squadra mobile sta cercando tre uomini, il ferito è stato trasferito in ospedale. Il bottino, ancora da quantificare, è in mano ai banditi. Durante la sparatoria sono stati esplosi una quindicina di colpi di pistola dai malviventi e dai metronotte. Tre i proiettili che hanno colpito Tamburello: uno è entrato all’altezza dell’orecchio e uscito dalla fronte, passando per via sottocutanea e senza ledere alcun organo vitale. Lo stesso per gli altri due che lo hanno ferito al braccio e al collo. Tamburello è ricoverato in prognosi riservata al Trauma Center dell’ospedale Villa Sofia ma non è in pericolo di vita.