Raid e danni nel ristorante dello chef Giunta che in passato ha denunciato i suoi estorsori

Raid e danni nel ristorante dello chef Giunta che in passato ha denunciato i suoi estorsori

Nuovo raid contro Natale Giunta, lo chef palermitano da tempo oggetto di intimidazioni. Il cuoco ha già in passato denunciato le ripetute minacce e richieste degli uomini del racket e anche in questa occasione non intende arretrare di un millimetro.

La scorsa notte, nel ristorante dello chef  nella zona del Castello a Mare, a Palermo qualcuno ha cercato di scardinare la porta. Si tratta del secondo episodio in pochi giorni. Venerdì scorso cinque persone sono entrate nel locale, prendendo alcuni dolci e tirandoli contro il furgone aziendale, poi urinando sopra alcune torte.
Giunta molto conosciuto per le sue apparizioni televisive ha postato le foto dell’intrusione sul suo profilo Facebook. Sugli episodi indagano i carabinieri. Giunta in passato ha denunciato e fatto condannare i suoi estorsori.