Raccolta firme per l'integrazione al reddito contro la povertà assoluta

Nella Sala Gialla di Palazzo del Carmine, l’assessore alle Politiche Sociali Piero Cavaleri e il presidente della quinta Commissione consiliare Francesco Dolce hanno tenuto una conferenza stampa per presentare il disegno di legge di iniziativa popolare, promosso dall’Anci Sicilia, su “Integrazione al reddito contro la povertà assoluta”. Da oggi, 13 luglio, i nisseni possono andare nelle ore antimeridiane negli uffici URP, siti al piano terra del comune di Caltanissetta per firmare a favore del disegno di legge. Quello che propone l’Anci Sicilia è di mettere insieme vari fondi regionali attualmente frammentati e di istitutire in Sicilia delle Social Card destinate ai cittadini più svantaggiati. Attraverso le Card si consentirà la sopravvivenza a chi attualmente non ha nessun reddito o a chi ne ha uno minimo. La raccolta firme istituita in diversi comuni siciliani, serve per presentare il disegno di legge all’ Assemblea regionale siciliana, nella speranza che venga poi approvato. [embed_video id=26166]