Quinto giorno di sciopero dei netturbini, Enna invasa dai rifiuti

Quinto giorno di sciopero dei netturbini, Enna invasa dai rifiuti

Quinto giorno di sciopero dei netturbini a Enna, ormai invasa dai rifiuti, e il sindaco Maurizio Di Pietro presenta una denuncia per interruzione di pubblico servizio contro l’Ato Ennaeuno. Il sindaco di Enna attende il parere dell’Asp sulle condizioni igieniche
e sanitarie della città, sfregiata da immondizia e topi, per valutare l’eventuale affidamento del servizio, in via urgente e provvisoria, ad una ditta esterna. Gli operatori ecologici dell’Ato hanno incrociato le braccia dopo la decisione, concordata con i sindacati, di ridurre gli stipendi del 20% nell’imminente passaggio dall’Ambito territoriale ottimale al nuovo sistema di gestione. Un taglio che riguarderà anche gli amministrativi, da 7 mesi senza stipendi.