Protesta dei penalisti dal 24 al 26 maggio contro la riforma del Governo

Protesta dei penalisti dal 24 al 26 maggio contro la riforma del Governo

Resta alta la tensione sul tema giustizia e arriva l’annuncio dello stop dei penalisti per tre giorni contro la riforma della prescrizione alla quale il governo sta mettendo mano. Contro una riforma della prescrizione “che non accorcia ma allunga i tempi del processo” gli avvocati penalisti incroceranno le braccia per tre giorni dal 24 al 26 maggio. Lo sciopero, proclamato dell’Unione delle camere penali, è anche contro le attuali norme sulle intercettazioni che non garantiscono “la riservatezza” e la riforma “asistematica ” del processo.