Pro Nissa pronta per la sfida di Campobello. Marino e compagni riscatteranno la cocente eliminazione in Coppa Italia

Smaltita la delusione post Coppa Italia, i biancorossi si preparano per la gara di sabato sul terreno dell’Atl. Campobello c5. I locali che stazionano al quarto posto in graduatoria sono reduci dalla vittoria in rimonta sul campo del Bagheria. Marino e compagni avranno la possibilità di riscattare con una prova di carattere l’amarezza dell’uscita in Coppa Italia, dimostrando in un campo ostico e al cospetto di una squadra che gode di buona salute ed in piena zona play off, di essere pronti per il grande salto di categoria. Massimo rispetto per un avversario che darà il massimo e che vorrà dare  un dispiacere alla comitiva nissena per vincere davanti ai propri tifosi. In questi giorni si è lavorato sulla testa ma anche sulle gambe dei ragazzi, anche se,già da Roma, tutti nessuno escluso già parlavano della gara di sabato per riscattare la cocente delusione dall’eliminazione. Si conta di recuperare qualche acciaccato in tempi record perché tutti vogliono dare il proprio contribuito. Per la trasferta si prevede un massiccio esodo da Caltanissetta da parte dei sostenitori, che ora più che mai si sono stretti attorno ai ragazzi. In caso di vittoria e di concomitante pareggio o sconfitta del Monreale, i nisseni sarebbero aritmeticamente promossi in B con cinque giornate d’anticipo dalla chiusura del campionato. Ma tutto é ancora aperto, le partite vanno giocate con la giusta cattiveria agonistica, il rispetto degli avversari e la consapevolezza di essere pronti alla battaglia. Adesso è necessario mettere sul campo il piglio della grande squadra che vuole raggiungere un obiettivo largamente meritato ad inizio stagione. Fischio d’inizio fissato per le 17, con diretta streaming sulla pagina Facebook.