Pro nissa, nota della società dopo il mancato invito alla cerimonia di premiazione del CONI

La Pro Nissa esprime il proprio rammarico per la dimenticanza da parte del CONI Provinciale ad invitarci nel corso della cerimonia di premiazione riservata alle società e ai dirigenti che si sono distinti in ambito sportivo nella provincia di Caltanissetta. Basterebbe davvero poco per capire che il mancato invito, per una società come la nostra, che nelle ultime stagioni ha ottenuto due promozioni dirette e la vittoria della Coppa Italia di categoria forse a qualcuno non sono bastati. Dimenticanza a discapito di una società che, vogliamo ricordarlo per i meno attenti, è attualmente vice capolista nel campionato nazionale di B di futsal; ci auguriamo che questa disattenzione sia stata manifestata in totale buona fede. Questo episodio va ad aggiungersi alle mancate promesse da parte dell’Amministrazione locale, in merito soprattutto agli interventi necessari ed urgenti per la sistemazione del PalaMilan. A tal proposito sabato in occasione della gara casalinga abbiamo avuto ampie riassicurazioni, da parte dell’Assessore al ramo in merito agli interventi da effettuare; la percezione che abbiamo è quella che qui a Caltanissetta oltre alla mancata riconoscenza c’è anche una spiccata capacità a non volere mettere nelle condizioni di lavorare chi quotidianamente con tanti sforzi cerca di mettere in luce le poche cose positive che questa città offre. Per noi non cambia nulla, andiamo per la nostra strada perché vogliamo emozionarci e fare emozionare chi invece crede fortemente nel progetto che punta a distanza di pochi anni alla massima serie.