Presentazione del volume "Abiterai la terra". Commento all'enciclica «Laudato si'»

Presentazione del volume "Abiterai la  terra". Commento all'enciclica «Laudato si'»

Si svolgerà sabato 7 novembre – a partire dalle ore 18.30 presso l’auditorium “Mons. Cataldo Naro” della parrocchia san Pietro di Caltanissetta – la presentazione del volume Abiterai la terra. Commento all’enciclica «Laudato si’» (a cura di Giuseppe Notarstefano, Ave 2015). All’incontro – promosso dall’Associazione culturale “Alcide De Gasperi” e dall’Azione Cattolica Italiana insieme alle ACLI nissene e all’Ufficio diocesano per la Pastorale sociale – interverrà Giuseppe Notarstefano, curatore del volume e vicepresidente nazionale dell’Azione Cattolica. La riflessione sui temi dell’enciclica di Papa Francesco sarà introdotta da: Angelo Carbone, Presidente diocesano dell’Azione Cattolica; Don Michele Quattrocchi, direttore dell’Ufficio della Pastorale sociale della diocesi di Caltanissetta; Stefano Parisi, Presidente Provinciale delle ACLI. Il dibattito sarà moderato da Rocco Gumina, Presidente dell’Associazione culturale “Alcide De Gasperi”. La Laudato si’ è un testo che pone al centro della riflessione di tutti gli uomini, credenti o meno, la cura della casa comune ovvero dell’ambiente che ci circonda il quale è parte integrante della nostra esistenza. Per il vescovo di Roma, la custodia della terra che ci è stata affidata trova alimento e significato a partire dalla spiritualità chiamata ad animare, incoraggiare e indirizzare l’azione personale e comunitaria del custodire e del coltivare. Quindi, Francesco ci ricorda che la visione cristiana del mondo non si reduce ad una mera interpretazione intimistica circa il destino futuro dell’umanità, della natura e dell’intero creato. La visione, invece, conduce ad una rivoluzione basata sulla perenne novità del Cristo annunciato nello sviluppo delle diverse fasi della storia. Rivoluzione che – a differenza dei fallimentari e violenti moti basati sulle ideologie totalitarie novecentesche – ipotizza un nuovo volto della casa comune e dell’uomo che la abita tanto da proporre di coltivare e di custodire il giardino del mondo insieme a tutti gli uomini di buona volontà. Obbiettivo dell’incontro è quello di presentare le tematiche teologico-pastorali, sociali, politiche e culturali dell’enciclica Laudato sì e di avviare una riflessione su tali questioni con i vari soggetti – ecclesiali e civili – protagonisti nel nostro territorio.