Prendeva il sole nudo in spiaggia: denunciato polacco 48enne

Prendeva il sole nudo in spiaggia:  denunciato polacco 48enne

I Carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Gela hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Gela, nella serata di ieri, A.J., polacco 48enne, operaio, per atti osceni in luogo pubblico. I Carabinieri infatti, su segnalazione di alcuni bagnanti che si trovavano sulla spiaggia di Montelungo, si erano recati sul litorale alla ricerca di un soggetto di sesso maschile intento a prendere il sole completamente nudo. I militari, dopo una breve ricerca, notavano un soggetto integralmente svestito intento a passeggiare lungo l’arenile presente. Richiamato dai militari al decoro, lo stesso si rivestiva immediatamente e veniva accompagnato in caserma per essere generalizzato e deferito in stato di libertà per il reato previsto e punito dall’art. 527 c.p..L’intervento tempestivo del personale in divisa ha evitato così che numerose persone, tra cui anche minori, potessero imbattersi in una
situazione disdicevole e indecorosa.