Porto Empedocle, Asso 30: 56 i migranti positivi al Coronavirus

Porto Empedocle, Asso 30: 56 i migranti positivi al Coronavirus

Asso 30, sono  56 i migranti positivi al coronavirus  dei circa trecentocinquanta recuperati a mare ad oltre sessanta miglia da Tripoli dalla nave della Società Napoletana Augusta Off Shore e portati questa mattina a Porto Empedocle. I membri dell’equipaggio, compreso il comandante di Piano di Sorrento, Emiliano Astarita sono risultati fortunatamente negativi anche se in contatto “ravvicinato” con i numerosi migranti (220 uomini, 15 donne ed alcuni bambini). Il corpo dell’uomo rinvenuto morto su uno dei gommoni naufragati è stato sbarcato a cura dell’equipaggio (nessun aiuto da terra) su un’apposita barella in dotazione alla nave da sempre impegnata in operazioni umanitarie anche per la sua presenza in acque libiche a supporto di una piattaforma petrolifera. Ultimi a lasciare l’Asso 30 i cinquantasei positivi (gli altri stanno raggiungendo destinazioni diverse) che verranno “ospitati” a bordo della nave traghetto Allegra Giunta a Porto Empedocle, per trascorrere il periodo di quarantena grazie ad un accordo tra lo Stato Italiano e gli armatori privati in questo momento con navi ferme ( si parla di una cifra di centosessantamila euro mensili corrisposti per l’ospitalità durante il periodo di quarantena).