Polizia di Stato. Servizi per la prevenzione dei furti di rame. Rinvenuto un traliccio divelto in contrada Misteci

Polizia di Stato. Servizi per la prevenzione dei furti di rame. Rinvenuto un traliccio divelto in contrada Misteci

Nella tarda serata di ieri, alle 22.30 circa, una pattuglia della Polizia di Stato del Nucleo Prevenzione Crimine di Palermo, qui aggregato in ausilio alla Sezione Volanti, nel corso dello svolgimento dei servizi di controllo straordinario del territorio per la prevenzione dei furti di rame nelle zone rurali, nel transitare sulla S.P. 103, al km 3+500 di contrada Misteci, sul margine della carreggiata notava circa 30 metri di cavo di rame riverso per terra.

Il predetto cavo era ancorato ad un filo di acciaio attaccato ad un traliccio in legno inclinato, verosimilmente divelto da ignoti al fine di procedere al furto del rame.

Il servizio di pattugliamento avrebbe messo in fuga i responsabili del danneggiamento del palo in legno, che sorregge il cavo, che sarebbe stato inclinato al fine di impossessarsi del rame in esso contenuto. Sul posto sono stati chiamati ad intervenire i tecnici della Telecom che, in attesa di sostituire il traliccio, hanno messo in sicurezza il cavo.

I predetti servizi di pattugliamento proseguiranno per scongiurare e prevenire possibili ulteriori furti di rame nelle zone rurali.