Polizia amministrativa, controlli nel Nisseno: segnalati i titolari di due sale raccolta scommesse

Gli agenti della Divisione Polizia Amministrativa della Questura di Caltanissetta hanno eseguito mirate attività di controllo, nel Nisseno, per verificare il rispetto delle regole in materia di giochi, compro-oro, pub, bar, sale da ballo e fuochi d’artificio.
Due sale di raccolta scommesse – una nel capoluogo e l’altra a Campofranco – avrebbero operato senza concessione dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e licenza del Questore.
Un trentenne e un ventinovenne sono stati segnalati all’Autorità giudiziaria. In materia di compro-oro, invece, il titolare di un esercizio operante in città è risultato in difetto nella tenuta dei dati identificativi concernenti i clienti.
Numerosi, infine, i controlli eseguiti dall’ufficio armi per prevenire la vendita illegale di giochi d’artificio di genere vietato. Controlli che verranno periodicamente ripetuti in prossimità del Capodanno.
[embed_video id=144640]