"Più città", assemblea alla Casa delle culture

Si è tenuta ieri pomeriggio, alla Casa delle culture e del volontariato “Letizia Colajanni”, l’assemblea dell’associazione “Più città“, presieduta da Piero Cavaleri (nella foto). In una nota si legge che hanno relazionato i quattro rappresentanti dei laboratori: Davide Capodici, Sociale e sviluppo di comunità; Giuseppe Giugno, educazione e cultura; Alberto Carlino, lavoro, occupazione e sviluppo economico; Giuseppe Firrone, ambiente e qualità della vita”. Il quadro delle attività svolte “converge verso lo studio delle esigenze più sensibili dell’organizzazione sociale cittadina: disagio abitativo, servizi, povertà educativa, occupazione e modelli di sviluppo”, si evidenzia nello stesso documento. Inoltre, “particolarmente discusso, anche sul piano tecnico, è stato il proposito di istituire una cooperativa di comunità che consenta di applicare un modello sperimentale a sostegno delle famiglie che non hanno casa”.