Pensionato smarrisce 830 euro, denuncia presentata in questura

Pensionato smarrisce 830 euro, denuncia presentata in questura

Un pensionato nisseno di 84 anni ha denunciato, in questura, che nei giorni scorsi dopo essersi recato presso un ufficio postale, in piazza Pirandello, ritirava la pensione e la riponeva in tasca, quindi si avviava verso casa. Poi con grande sorpresa, si accorgeva di aver smarrito l’intera somma della stessa, ammontante a 830 euro, a quanto pare lungo il tragitto. Un impiegato nisseno, titolare di carta di credito, denunciava di aver ricevuto un sms presso la propria utenza cellulare con il quale era stato avvisato di un pagamento avvenuto con la propria carta di credito, per l’importo di 70 euro, per eseguire una prenotazione alberghiera. L’uomo provvedeva immediatamente a mettersi in contatto con il servizio clienti dell’Istituto titolare della carta per bloccarla. Una commerciante nissena denunciava agli agenti di aver subito il furto del proprio veicolo Fiat Iveco, che si trovava regolarmente parcheggiato in via Cinnirella nel Capoluogo, il quale era sottoposto a fermo amministrativo e affidatole in giudiziale custodia..

Leave a comment

Rispondi